Chi sono

Viaggi, sostenibilità e cucina, una piccola rivoluzione tra le pareti di casa.

Benvenut* sul mio piccolo blog, un modo per esprimermi e cercare di creare qualcosa che mi appassioni, immagino che se sei arrivat* fino a qui avrai già letto qualche articolo, e quindi saprai qualcosa di me, ma lascia che mi presenti comunque.

Mi chiamo Zoe, che in greco significa “Vita”. Nonostante non abbia scelto il mio nome credo che mi rispecchi in qualche modo, per la mia sensibilità alle tematiche ambientali e sociali.

Credo infatti che sia nostro dovere informarci e metterci all’ opera per combattere gli stereotipi e i muri che ci dividono come persone, ma altrettanto importante è proteggere la natura e il suo equilibrio.

Grazie alla Rete social della community Zero-waste ho imparato che possiamo avere un diverso impatto sul pianeta in base al nostro stile di vita, e come le nostre scelte influenzino chi ci sta intorno.

Ho iniziato la mia piccola rivoluzione da sola, poi ho incontrato gli attivisti di Extinction Rebellion e ho potuto fare parte di un gruppo più grande e appagante.

La mia più grande passione è la cucina, lavorandoci ho imparato come il cibo possa essere un mezzo potente per trametterete le mie idee( non a caso i più grandi chef sono conosciuti per la loro filosofia in cucina, oltre che per la tecnica e la bravura nel creare piatti deliziosi e bellissimi).

Quando mi sono iscritta all’ alberghiero mo sono chiesta più volte perché volessi diventare una chef e se fosse quella la mia strada. Nonostante fossi piccola avevo già avuto la necessità di cucinare i pasti per la mia famiglia, dopo la separazione dei miei genitori: inizialmente era uno sbattimento, non sapevo fare niente, neanche cuocere bene la pasta, ma in poco tempo mi appassionai, e capii l’ importanza di nutrire le persone, perché dare da mangiare a qualcuno è una potente forma d’ amore.

Il mio stile è cambiato negli anni, e con la venuta della mia vena ambientalista decisi di diventare vegetariana, e approfondii il mondo dei vegetali.

Ora creo piatti vegetariani, sani e gustosi, così da poter esprimere al massimo l’ idea che ebbi in prima superiore: creare qualcosa che dimostri amore verso le persone, nutrendoli oltre che saziandoli, e dimostri amore anche verso il Pianeta, che ci dona i suoi frutti preziosi.

Amo la cucina stagionale, quella casalinga, senza inutili eccessi, ma che rispecchia la semplicità dell’ Amore con cui ci hanno cresciuto le nostre famiglie per anni.


Follow My Blog

Get new content delivered directly to your inbox.